Sostegno di progetti ed investimenti per l’innovazione, la sostenibilità ambientale, l’efficienza energetica e la sicurezza nei luoghi di lavoro realizzati da Micro, Piccole e Medie Imprese

Descrizione: 

Il bando è finalizzato a sostenere progetti di innovazione nel processo produttivo aziendale per traasformarlo e adeguarlo dal punto di vista energetico, ambientale, dell’uso di acqua e materie prime, produttivo e della sicurezza, attraverso la concessione di un prestito (in parte con fondi POR FESR a tasso zero, in parte con fondi bancari) a copertura del 100% delle spese di investimento ammesse, IVA esclusa.
Il bando si articola su due linee:  l'una dedicata ad interventi per micro e piccole imprese per investimenti minimi pari a 50.000,00 euro; l'altra dedicata alle medie imprese per investimenti minimi pari a 250.000,00.
La dotazione finanziaria complessiva è composta in parte da risorse derivanti dal POR FESR ed in parte da fondi bancari.

Programma Operativo: 
POR FESR Piemonte 2014-2020
Regione: 
Piemonte
Area Tematica Ambientale: 
PMI
Asse: 
ASSE III - COMPETITIVITA' DEI SISTEMI PRODUTTIVI
Priorità di'investimento: 

3c - Sostenere la creazione e l'ampliamento di capacità avanzate per lo sviluppo di prodotti e servizi

Obiettivo specifico: 

3c.1  Rilancio della propensione agli investimenti del sistema produttivo

Azioni: 

3c.1.1 Aiuti per investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili, e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale.

Destinatari: 

medie  piccole e micro  imprese

Data Pubblicazione: 
Wednesday, 9 December, 2015
Importo: 
€60,000,000
Ammissibilità delle misure ed interventi: 

conformità della proposta progettuale rispetto ai termini, alle modalità, alle indicazioni e ai parametri previsti dal bando (requisiti di progetto):
tipologia e localizzazione dell’investimento/intervento coerenti con prescrizioni del bando; cronogramma di realizzazione dell’intervento/investimento compatibile con termini fissati dal bando e con la scadenza del PO; compatibilità del progetto/investimento con eventuali limitazioni oggettive o divieti imposti dal bando o da normativa nazionale o unionale; coerenza con le categorie di operazione indicate nel POR

Criteri di Valutazione: 

Criteri di valutazione della domanda:
qualità tecnica del progetto/investimento e sua corrispondenza alle prescrizioni del Bando; idoneità tecnica del potenziale beneficiario; congruità e pertinenza dei costi; validità dei contenuti della proposta e delle metodologie in particolare rispetto alla capacità delle operazioni di contribuire: (1) alla riorganizzazione innovativa, (2) al rilancio degli investimenti, (3) alle dinamiche positive dell’occupazione in ambiti e settori produttivi ad alto potenziale strategico per l’economia regionale; (4) al conseguimento di obiettivi di sostenibilità ambientale e ICT

Premialità Ambientali: 

Sono presenti le seguenti premialità ambientali:
se l'investimento presenta un miglioramento delle prestazioni ambientali nel ciclo produttivo, con particolare riferimento ad interventi di efficienza energetica/miglioramento delle prestazioni ambientali quali:
I. diminuzione delle emissioni in atmosfera
II. diminuzione delle emissioni nei corpi idrici
III. Miglioramento del ciclo dei rifiuti
IV. Razionalizzazione dei consumi idrici
V. Sostituzione e/o eliminazione, sia nei prodotti che nei processi produttivi, delle sostanze pericolose;
Efficienza energetica nel ciclo produttivo, quantificabile - in termini di energia primaria risparmiata - in un valore uguale o superiore a 0,7 kWh per ogni euro investito e parametrato alla capacità produttiva preesistente.

Scarica la versione stampabile del bando