Riqualificazione energetica degli edifici pubblici e dell’edilizia residenziale pubblica

Descrizione: 

La Regione Emilia Romagna ha pubblicato un bando per sostenere interventi di ristrutturazione di singoli edifici o complessi di edifici, installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo, regolazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici (smart buildings) e delle emissioni inquinanti, anche attraverso l’utilizzo di mix tecnologici (azione 4.1.1.) e l’installazione di sistemi di produzione di energia da fonte rinnovabile da destinare all’autoconsumo associati a interventi di efficientamento energetico dando priorità all’utilizzo di tecnologie ad alta efficienza (Azione 4.1.2). Le risorse messe a disposizione dal bando sono pari a 28.000.000 euro e sono destinate a Comuni, Province, Città Metropolitana, Unioni di Comuni, Società in house di Enti Pubblici

Programma Operativo: 
POR FESR Emilia Romagna 2014 - 2020
Regione: 
Emilia-Romagna
Area Tematica Ambientale: 
Energia
Asse: 
ASSE IV - PROMOZIONE DELLA LOW CARBON ECONOMY NEI TERRITORI E NEL SISTEMA PRODUTTIVO
Priorità di'investimento: 

4c - Sostenere l'efficienza energetica, la gestione intelligente dell'energia e l'uso dell'energia rinnovabile nelle infrastrutture pubbliche, compresi gli edifici pubblici, e nel settore dell'edilizia abitativa

Obiettivo specifico: 

4.1 - Riduzione dei consumi energetici negli edifici e nelle strutture pubbliche o ad uso pubblico, residenziali e non residenziali e integrazione di fonti rinnovabili

Azioni: 

4.1.1 - Promozione dell’eco-efficienza e riduzione di consumi di energia primaria negli edifici e strutture pubbliche: interventi di ristrutturazione di singoli edifici o complessi di edifici, installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo, regolazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici (smart buildings) e delle emissioni inquinanti anche attraverso l’utilizzo di mix tecnologici

4.1.2 - Installazione di sistemi di produzione di energia da fonte rinnovabile da destinare all'autoconsumo associati a interventi di efficientamento energetico dando priorità all'utilizzo di tecnologie ad alta efficienza.

Destinatari: 

Comuni, Province, Città Metropolitana, Unioni di Comuni, Società in house di Enti Pubblici , Altri

Data Pubblicazione: 
Giovedì, 14 Dicembre, 2017
Data scadenza termini di presentazione: 
Sabato, 31 Marzo, 2018
Importo: 
€28,000,000
Ammissibilità delle misure ed interventi: 

In conformità agli obiettivi ed agli indirizzi di politica energetica regionale (L.R. 26/04), il bando favorisce interventi volti alla realizzazione delle seguenti misure:

  1. Incremento dell'efficienza energetica negli edifici pubblici e nell'edilizia residenziale pubblica;
  2. produzione di energia da fonti rinnovabili da destinare all'autoconsumo (almeno il 70% dell'energia prodotta dovrà essere consumata all'interno dell'edificio)  
Criteri di Valutazione: 

CRITERI DI AMMISSIBILITA' SOSTANZIALE: Coerenza con le strategie regionali in campo energetico (Piano energetico regionale e relativo piano triennale di attuazione adottato dall’Assemblea legislativa con Delibera n. 2130 del 14 novembre 2007; Piano integrato della qualità dell’Aria);

CRITERI DI VALUTAZIONE: Qualità tecnica dell’operazione proposta in termini di:

  • definizione degli obiettivi;
  • qualità della metodologia e delle procedure di attuazione dell’intervento.

CRITERI DI PRIORITA': Interventi proposti dagli Enti locali già inseriti nei PAES adottati e/o approvati;

Scarica la versione stampabile del bando