Realizzazione di infrastrutture e nodi di interscambio per incrementare la mobilità collettiva e la distribuzione ecocompatibile delle merci inclusi i sistemi di trasporto

Descrizione: 

L'avviso si propone di raccogliere manifestazioni di interesse finalizzate alla realizzazione di progetti che favoriscano le infrastrutture per la mobilità dolce  e il potenziamento dei sisitemi di interscambio
Tra gli interventi finanziabili:
- la realizzazione e/o potenziamento dei sistemi di interscambio
- la riqualificazione del sistema di mobilità dolce di raccordo e perimetrazione di aree urbane
- l’interconnessione e l’integrazione del sistema ciclopedonale di mobilità dolce con il trasporto pubblico
- l’incremento della rete ciclabile e ciclopedonale mediante la realizzazione di nuovi tratti, la messa in sicurezza dei tratti ciclabili esistenti 

Programma Operativo: 
POR FESR Toscana 2014 - 2020
Regione: 
Toscana
Area Tematica Ambientale: 
Mobilità Sostenibile
Asse: 
ASSE IV - SOSTENERE LA TRANSIZIONE VERSO UN’ECONOMIA A BASSA EMISSIONE DI CARBONIO IN TUTTI I SETTORI
Priorità di'investimento: 

4e - Promuovere strategie per basse emissioni di carbonio per tutti i tipi di territori, in particolare per le aree urbane, inclusa la promozione della mobilità urbana multimodale sostenibile e di pertinenti misure di adattamento e mitigazione

Obiettivo specifico: 

4.6 Aumento della mobilità sostenibile nelle aree urbane

Azioni: 

4.6.1 Realizzazione di infrastrutture e nodi di interscambio finalizzati all'incremento della mobilità collettiva e alla distribuzione ecocompatibile delle merci e relativi sistemi di trasporto" - sub-azione b "Sostegno ad interventi di mobilità urbana sostenibile: azioni integrate per la mobilità"

Destinatari: 

Province, Città metropolitane, Unioni di Comuni e Comuni

Data Pubblicazione: 
Venerdì, 20 Gennaio, 2017
Data scadenza termini di presentazione: 
Giovedì, 18 Maggio, 2017
Importo: 
€4,000,000
Ammissibilità delle misure ed interventi: 

Terrritorialità:
comuni toscani compresi nelle Functional Urban Areas (FUA) derivanti dai Sistemi Locali del Lavoro (SSL) identificati sulla base del Consimento ISTAT 2001, nei quali sia presente una stazione/fermata del servizio ferroviario regionale o del servizio tramviario, coerentemente con quanto disposto 
Pianificazione:
previsione delle azioni in strategie previste dai piani di mobilità urbana o metropolitana o equivalenti strumenti di pianificazione adottati che abbiano carattere di sostenibilità e che prevedano specifiche misure finalizzate a promuovere la sostenibilità ambientale

Criteri di Valutazione: 

Qualità dell’intervento Sostenibilità degli interventi valutata in relazione all’incremento della mobilità sostenibile e alla riduzione delle emissioni inquinanti
- Coerenza dell’intervento rispetto agli strumenti di pianificazione multilivelloPresenza di accordi/protocolli fra soggetti sia pubblici che privati finalizzati allo sviluppo di attività economico/commerciali, alla promozione turistica, alla valorizzazione dell’ambiente e del territorio nonché alla realizzazione di campagne d’informazione/educazione che abbiano attinenza con la mobilità sostenibile.

Premialità Ambientali: 

"Localizzazione dell’intervento nei comuni classificati come Aree Interne ai sensi della DGR n. 308 del 11.04.2016

Complementarità e integrazione con interventi finanziati con altri programmi (PON metro) o altri fondi"

Scarica la versione stampabile del bando