Realizzazione di diagnosi energetiche nelle piccole e medie imprese o l’adozione di sistemi di gestione dell’energia conformi alle norme ISO 50001 (S.G.E.)

Descrizione: 

Il bando è finalizzato alla concessione di sovvenzioni per la realizzazione di diagnosi energetiche, ai sensi del d.lgs. 102/2014, art. 8, finalizzate alla valutazione del consumo di energia ed al risparmio energetico conseguibile in una o più sedi operative, o l’ottenimento di sistemi di gestione dell’energia conformi alle norme ISO 50001 a favore di PMI.
Il bando si articola in due interventi
Linea 1 - esecuzione di diagnosi energetiche finalizzate alla valutazione del consumo di energia e al risparmio energetico conseguibile, secondo i criteri espressi dall’allegato 2 al decreto legislativo 4 luglio 2014 n. 102; la conformità ai criteri di cui all’allegato 2 è verificata eseguendo le stesse secondo le norme tecniche UNI CEI 16247-1-2-3-4; Linea 2 - attuazione del sistema di gestione dell’energia (SGE) e rilascio della certificazione di
conformità alla norma ISO 50001 (corredata di diagnosi energetica).
Il Fondo è costituito per il 50% da risorse del MISE e per la restante quota da risorse del POR FESR 

Programma Operativo: 
POR FESR Piemonte 2014-2020
Regione: 
Piemonte
Area Tematica Ambientale: 
Energia
Asse: 
ASSE IV - SOSTENERE LA TRANSIZIONE VERSO UN’ECONOMIA A BASSE EMISSIONI DI CARBONIO IN TUTTI I SETTORI
Priorità di'investimento: 

4b - Promuovere l'efficienza energetica e l'uso dell'energia rinnovabile nelle imprese

Obiettivo specifico: 

4b.2  Riduzione dei consumi energetici e delle emissioni nelle imprese e integrazione di fonti rinnovabili

Azioni: 

4b.2.1 Promozione della  riduzione dei consumi e delle correlate emissioni inquinanti e climalteranti degli impianti produttivi delle imprese mediante la razionalizzazione dei cicli produttivi, l’utilizzo efficiente dell’energia e la integrazione in situ della produzione di energia da fonti rinnovabili. La produzione di energia da fonti rinnovabili deve essere finalizzata, prevalentemente, a soddisfare i fabbisogni aziendali.

Destinatari: 

PMI

Data Pubblicazione: 
Thursday, 29 September, 2016
Importo: 
€2,388,000
Ammissibilità delle misure ed interventi: 

verifica dei requisiti soggettivi prescritti dal bando in capo al potenziale beneficiario:
conformità della proposta progettuale rispetto ai termini, alle modalità, alle indicazioni e ai parametri previsti dal bando (requisiti di progetto): o tipologia e localizzazione dell’investimento/intervento coerenti con prescrizioni del bando; o cronogramma di realizzazione dell’intervento/investimento compatibile con termini fissati dal bando e con la scadenza del PO; o coerenza con le categorie di operazione indicate nel POR (par. 2.A.9); o coerenza con la Strategia regionale per la specializzazione intelligente ed alla relativa traiettoria di sviluppo “Clean-tech

Criteri di Valutazione: 

Capacità delle operazioni di promuovere il potenziamento delle filiere legate alla green economy, con particolare riferimento alle nuove tecnologie energetiche; Strategia regionale per la specializzazione intelligente ed alla relativa traiettoria di sviluppo “Clean-tech”; qualità tecnico-scientifica del progetto/investimento; ricadute e impatti ambientali attesi (sul beneficiario ed eventualmente sul sistema)coerenti con la finalità della misura.

Scarica la versione stampabile del bando