Primo numero del GPP Magazine: focus su Dlgs n. 50/2016 ed acquisti verdi

E’ disponibile sul sito del MATTM il primo numero del magazine trimestrale su GPP, dedicato ad un approfondimento su obblighi e opportunità del Dlgs n. 50/2016 in materia di acquisti verdi.
Come viene sottolineato nell’editoriale, “il nuovo codice degli appalti, introducendo l’obbligatorietà dei Criteri Ambientali Minimi, secondo le diverse soglie, ha finalmente riconosciuto il Green Public Procurement come uno degli strumenti operativi più efficaci nella direzione della sostenibilità ambientale, intesa come lotta allo spreco e percorso verso l’ottimizzazione e l’efficienza dei sistemi produttivi, nell’ottica di un’economia circolare. Diviene dunque sempre più importante, sostenere e diffondere la cultura degli acquisti sostenibili, non solo in relazione al tema della riduzione degli impatti ambientali dei sistemi produttivi e dei consumi, ma anche quale scelta intelligente dell’amministrazione, che consente di gestire al meglio le risorse pubbliche e, promuovendo i migliori, permette al sistema produttivo italiano di competere sul mercato internazionale“.

Il magazine, curato dalla sezione della DG CLE che si occupa di Certificazione Ambientale e GPP, affianca una newsletter periodica su temi e argomenti legati agli acquisti sostenibili nella PA, giunta ormai alla settima uscita.

Sia i numeri i numeri arretrati della newsletter che il magazine sono disponibili al seguente indirizzo: 
http://reteambientale.minambiente.it/strumenti-della-rete/newsletter