POR FESR Sicilia 2014/2020: approvato il Documento di Programmazione attuativa 2016/2018

La Regione Siciliana ha approvato, con la Deliberazione di Giunta n. 70 del 23 febbraio 2017, il Documento di Programmazione Attuativa (DPA) del PO FESR Sicilia 2014-2020 per il 2016-2018. Previsto dal Manuale di Attuazione del Programma, il DPA è uno strumento di programmazione attuativa che definisce il quadro di dettaglio delle procedure, delle modalità, degli strumenti e dei tempi di attuazione delle Azioni componenti il Programma nel periodo 2016-2018. Il DPA intende così contribuire ad un’efficiente e tempestiva gestione del Programma da parte degli organismi responsabili, nonché a facilitare un’adeguata azione di sorveglianza e controllo. Oltre che per l’Amministrazione Regionale, il DPA rappresenta un’attendibile fonte di informazione per gli altri enti coinvolti nell’attuazione del POR, per i potenziali beneficiari e il partenariato rilevante. Nelle schede allegate al DPA sono individuati in particolare i criteri di selezione utilizzati nelle diverse azioni del Programma, la dotazione finanziaria, la struttura di gestione e controllo, un quadro di sintesi dell’avanzamento della spesa e un calendario dell’uscita dei bandi.  

Secondo il DPA, entro il 31/12/2018, potrà essere certificata una spesa pari al 8% delle risorse assegnate all’Asse IV, il 25% delle risorse dell’Asse V, il 25% di quelle assegnate all’Asse VI e il 11% di quelle previste per l’Asse VII.
Sul sito della Rete Ambientale, nella sezione “Programmi 2014-2020”, è stata pubblicata un’analisi del POR FESR Sicilia 2014-2020 in cui vengono evidenziate le caratteristiche del Programma con un focus sulle azioni legate a temi ambientali.

Per maggiori informazioni e per scaricare la Delibera e gli Allegati