Parigi e oltre. Gli impegni nazionali sul cambiamento climatico al 2030

La ricerca, promossa dal Ministero dell’Ambiente e realizzata grazie a una collaborazione con ISPRA ed ENEA, inquadra la politica nazionale di decarbonizzazione dell’economia e di adattamento e mitigazione del cambiamento climatico nel più ampio scenario internazionale ed europeo, con particolare attenzione agli impegni dell’Accordo di Parigi. Nella definizione del contesto normativo e finanziario, lo studio contiene una breve analisi delle risorse finanziarie della programmazione 2014-2020 e delle misure individuate con il Collegato Ambientale. La ricerca evidenzia tuttavia che in Italia l’attuale sistema di politiche e di misure non consente di raggiungere gli obiettivi nazionali di riduzione delle emissioni al 2030; vengono quindi proposte alcune misure che faciliterebbero il raggiungimento di tali obiettivi ed individuati i settori principali su cui intervenire (riqualificazione del patrimonio edilizio esistente, mobilità pubblica/privata, settore domestico, energie rinnovabili ed efficienza energetica).

Versione completa