Investire sugli edifici pubblici per migliorare la sostenibilità economica ed ambientale attraverso interventi per l’efficienza energetica e l’incremento dell’uso delle energie rinnovabili

Descrizione: 

L'obiettivo della call for proposal è individuare immobili pubblici sui quali realizzare interventi mirati da un lato a ridurre la spesa corrente delle Pubbliche Amministrazioni, con tutti i conseguenti benefici per le finanze pubbliche, e dall’altro di incrementare la sostenibilità energetica e ambientale degli edifici e del territorio nel quale vengono realizzati gli interventi.
La dotazione finanziaria è di 13,2 milioni di euro, incluso il servizio di Diagnosi energetica. 

Programma Operativo: 
POR FESR Lazio 2014-2020
Regione: 
Lazio
Area Tematica Ambientale: 
Energia
Asse: 
Asse IV - Energia sostenibile e mobilità
Priorità di'investimento: 

4c - Sostenere l'efficienza energetica, la gestione intelligente dell'energia e l'uso dell'energia rinnovabile nelle infrastrutture pubbliche, compresi gli edifici pubblici, e nel settore dell'edilizia abitativa

Obiettivo specifico: 

4.1 Riduzione dei consumi energetici negli edifici e nelle strutture pubbliche o ad uso pubblico, residenziali e non residenziali e integrazione di fonti rinnovabili

Azioni: 

4.1.1 Promozione dell’eco-efficienza e riduzione di consumi di energia primaria negli edifici e strutture pubbliche: interventi di ristrutturazione di singoli edifici o complessi di edifici, installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo, regolazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici (smart buildings) e delle emissioni inquinanti anche attraverso l’utilizzo di mix tecnologici.

Destinatari: 

Roma Capitale, Comuni, Province, Città Metropolitane

Data Pubblicazione: 
Friday, 6 November, 2015
Data scadenza termini di presentazione: 
Monday, 11 January, 2016
Importo: 
€13,200,000
Ammissibilità delle misure ed interventi: 

Sono ammissibili gli interventi sugli immobili che abbiano tutti i requisiti seguenti:

- Edificio di proprietà dell’Ente Pubblico proponente;

- Utilizzo pubblico e rientrante nelle categorie indicate;

- Completa conformità e regolarità urbanistica

- Regolarità catastale

Ciascun proponente dovrà presentare un Dossier di candidatura per ciascun immobile o complesso immobiliare.

Gli interventi che verranno definiti a seguito della Diagnosi energetica dovranno riguardare il miglioramento dell’efficienza energetica della struttura, con o senza incremento dell’autoproduzione da fonte rinnovabile solare (termico e/o fotovoltaico). Laddove previsti, gli impianti di autoproduzione di energia da fonte solare dovranno essere installati sull’immobile oggetto della candidatura e/o sulle relative pertinenze.

Criteri di Valutazione: 

I Dossier di candidatura presentati saranno valutati in base a criteri di ammissibilità generali e specifici, volti a verificare l’ammissibilità formale delle operazioni, effettuata da Lazio Innova, da sottoporre a Diagnosi energetica ed è diretta a verificare la sussistenza dei requisiti e le condizioni previste dalla Call for proposal. Successivamente la Commissione Tecnica di Valutazione, entro 45 giorni dal termine per la presentazione di Dossier di candidatura, procederà alla verifica ed alla valutazione della relazione di pre-istruttoria di Lazio Innova, selezionando gli immobili da ammettere alla fase di Diagnosi energetica, sulla base di specifici parametri di valutazione, e quello degli immobili non ammessi con le relative motivazioni.

Scarica la versione stampabile del bando