Efficientamento e riduzione di consumi di energia primaria negli edifici pubblici

Descrizione: 

Il bando sostiene la realizzazione di interventi di ristrutturazione di singoli edifici o complessi di edifici pubblici finalizzati alla riduzione dei consumi di energia primaria e all'utilizzo di fonti energetiche rinnovabili attraverso l'installazione di sistemi intelligenti per la riduzione dei consumi energetici (smartbuildings) e delle emissioni inquinanti anche attraverso l’utilizzo di mix tecnologici.

 

Programma Operativo: 
POR FESR Sicilia 2014-2020
Regione: 
Sicilia
Area Tematica Ambientale: 
Energia
Asse: 
ASSE IV - Energia Sostenibile e Qualità della Vita
Priorità di'investimento: 

4c - Sostenere l'efficienza energetica, la gestione intelligente dell'energia e l'uso dell'energia rinnovabile nelle infrastrutture pubbliche, compresi gli edifici pubblici, e nel settore dell'edilizia abitativanel settore dell'edilizia abitativa.

Obiettivo specifico: 

4.1 - Riduzione dei consumi energetici negli edifici e nelle strutture pubbliche o ad uso pubblico, residenziali e non residenziali e integrazione di fonti rinnovabili.

Azioni: 

4.1.1 - Promozione dell’eco-efficienza e riduzione di consumi di energia primaria negli edifici e strutture pubbliche: interventi di ristrutturazione di singoli edifici o complessi di edifici, installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo, regolazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici (smart buildings) e delle emissioni inquinanti anche attraverso l’utilizzo di mix tecnologici, installazione di sistemi di produzione di energia da fonte rinnovabile da destinare all’autoconsumo

Destinatari: 

Comuni, Città Metropolitane, Unioni di Comuni, Libere associazioni di Comuni

Data Pubblicazione: 
Monday, 16 October, 2017
Data scadenza termini di presentazione: 
Thursday, 18 January, 2018
Importo: 
€50,000,000
Ammissibilità delle misure ed interventi: 
  • Diagnostica (Audit energetico ex ante) in grado di dimostrare l’efficacia degli interventi in termini di maggiore potenziale di risparmio energetico e/o di riduzione delle emissioni climalteranti;
  • Coerenza/individuazione dell’intervento nell’ambito della pianificazione in materia di energia (Regione);
  • Coerenza/Individuazione dell’intervento nell’ambito del Piano di Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) approvato dall’Amministra zione Comunale o del piano energetico comunale per gli interventi i cui beneficiari sono i comuni
  • Conformità alla pianificazione urbanistica (PRG)
Criteri di Valutazione: 
  • Innovatività delle soluzioni tecnologiche;
  • Dimensionamento rispetto ai fabbisogni energetici
  • Contributo alla riduzione delle emissioni climalteranti
  • Contributo alla riduzione dei consumi energetici
  • Contributo all’incremento di energia prodotta da fonti rinnovabili.
Premialità Ambientali: 
  • Presenza dell'Energy Manager o dell'Esperto in Gestione dell'Energia
  • Green Public Procurement
  • Superamento dei requisiti minimi stabiliti nella direttiva sul rendimento energetico nell’edilizia (2010/31/EC) 
  • Superamentodei requisiti minimi stabiliti nella direttiva sull’energia rinnovabile (2009/28/EC);
  • Interventi che comportano un miglioramento della classe energetica dell’edificio
  • Interventi che prevedono il ricorso a tecniche di bioarchitettura e bioedilizia
Scarica la versione stampabile del bando