CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI DI PROPRIETÀ PUBBLICA E DESTINATI AD USO PUBBLICO

Descrizione: 

La Regione Umbria, in attuazione del POR FESR 2014-2020, favorisce e promuove la realizzazione di interventi di efficientamento energetico del patrimonio edilizio pubblico. Il bando intende sostenere la realizzazione di interventi di efficientamento energetico di edifici di proprietà pubblica e destinati ad uso pubblico, aventi destinazione d’uso residenziale o non residenziale

Programma Operativo: 
POR FESR Umbria 2014-2020
Regione: 
Umbria
Area Tematica Ambientale: 
Energia
Asse: 
Asse IV - Energia sostenibile
Priorità di'investimento: 

4c - Sostenere l'efficienza energetica, la gestione intelligente dell'energia e l'uso dell'energia rinnovabile nelle infrastrutture pubbliche, compresi gli edifici pubblici, e nel settore dell'edilizia abitativa

Obiettivo specifico: 

4.2 - Riduzione dei consumi energetici negli edifici e nelle strutture pubbliche o ad uso pubblico, residenziali e non residenziali e integrazione di fonti rinnovabili

Azioni: 

4.2.1 - Promozione dell’eco-efficienza e riduzione di consumi di energia primaria negli edifici e strutture pubbliche: interventi di ristrutturazione di singoli edifici o complessi di edifici, installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo, regolazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici (smart buildings) e delle emissioni inquinanti anche attraverso l’utilizzo di mix tecnologici

Destinatari: 

Amministrazioni comunali, provinciali, regionale; Agenzia per il Diritto allo Studio Universitario dell’Umbria (ADISU); Azienda Territoriale per l’Edilizia Residenziale della Regione Umbria (A.T.E.R. Umbria); Aziende sanitarie; Aziende ospedaliere

Data Pubblicazione: 
Mercoledì, 24 Maggio, 2017
Data scadenza termini di presentazione: 
Martedì, 20 Giugno, 2017
Importo: 
€4,200,000
Ammissibilità delle misure ed interventi: 

Ai fini del presente bando sono ammissibili le istanze di partecipazione riferite ad interventi di efficientamento energetico:
a. da realizzare su edifici o strutture di proprietà pubblica, adibiti ad uso pubblico;
b. da realizzare su edifici o strutture aventi superficie coperta utile non inferiore a 250 m2 ed utilizzati 12 mesi l’anno;
c. aventi costo complessivo almeno pari a € 50.000,00;
d. che prevedono una riduzione percentuale dell’indice di prestazione energetica globale non rinnovabile dell’edificio almeno pari al 20%.

Criteri di Valutazione: 

Le proposte saranno valutate sulla base di:
- livello di progettazione;
- efficacia della proposta progettuale;
- qualità tecnico-economica del progetto;
- classe energetica dell'edificio ante e post operam

Premialità Ambientali: 

Diminuzione annuale stimata dei gas ad effetto serra

Scarica la versione stampabile del bando