Circular economy e energia

Descrizione: 

Il bando stanzia 10.000.000,00 € per promuovere e rafforzare la competitività del tessuto produttivo regionale nel settore della Green Economy.
In particolare, si sostengono progetti imprenditoriali che, anche mediante integrazione di filiere, scambio di conoscenze e competenze, abbiano ricadute significative sugli ambiti strategici individuati: Circular Economy e Energia. Sono ammissibili i progetti integrati presentati da IMPRESE in forma singola o associata. I progetti integrati devono essere realizzati entro 18 mesi dalla concessione della sovvenzione.
Tali progetti possono essere composti da una o più attività di RSI e da Piani di Investimento e/o Attività, riferibili all’insieme delle azioni POR FESR che concorrono all'Avviso Pubblico.
La presentazione delle richieste avviene con procedura “a sportello”.

Programma Operativo: 
POR FESR Lazio 2014-2020
Regione: 
Lazio
Area Tematica Ambientale: 
Green economy
Energia
Asse: 
Asse I - Ricerca e innovazione; Asse III - Competitività
Priorità di'investimento: 

1b - Promuovere gli investimenti delle imprese in R&I sviluppando collegamenti e sinergie tra imprese, centri di ricerca e sviluppo e il settore dell'istruzione superiore, in particolare promuovendo gli investimenti nello sviluppo di prodotti e servizi, il trasferimento di tecnologie, l'innovazione sociale, l'ecoinnovazione, le applicazioni nei servizi pubblici, la stimolo della domanda, le reti, i cluster e l'innovazione aperta attraverso la specializzazione intelligente, nonché sostenere la ricerca tecnologica e applicata, le linee pilota, le azioni di validazione precoce dei prodotti, le capacità di fabbricazione avanzate e la prima produzione, soprattutto in tecnologie chiave abilitanti, e la diffusione di tecnologie con finalità generali

3b - Sviluppare e realizzare nuovi modelli di attività per le PMI, in particolare per l'internazionalizzazione

Obiettivo specifico: 

1.1. - Incremento dell’attività di innovazione delle imprese

3.3 - Consolidamento, modernizzazione e diversificazione dei sistemi produttivi territoriali

Azioni: 

1.1.3 - Sostegno alla valorizzazione economica dell’innovazione attraverso la sperimentazione e l’adozione di soluzioni innovative nei processi, nei prodotti e nelle formule organizzative, nonché attraverso l’industrializzazione dei risultati della ricerca.

1.1.4 - Sostegno alle attività collaborative di R&S per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili, di nuovi prodotti e servizi.

3.3.1 - Sostegno al riposizionamento competitivo, alla capacità di adattamento al mercato, all’attrattività per potenziali investitori, dei sistemi imprenditoriali vitali delimitati territorialmente

Destinatari: 

Imprese sia in forma singola che associata

Data Pubblicazione: 
Giovedì, 25 Gennaio, 2018
Data scadenza termini di presentazione: 
Martedì, 10 Aprile, 2018
Importo: 
€10,000,000
Ammissibilità delle misure ed interventi: 

In coerenza con le priorità espresse dalla S3 e tenuto conto di quanto emerso nella “Call for proposal”, gli ambiti nei quali il Progetto Imprenditoriale dovrà conseguire risultati significativi, con conseguente
impulso e crescita delle filiere collegate all’area di specializzazione intelligente suddetta e, dunque, al riposizionamento dell’intero comparto anche rispetto ai mercati internazionali, sono:
a. Circular economy.
b. Energia.
I Progetti imprenditoriali ammissibili devono rientrare nella tipologia dei Progetti Integrati. I Progetti Integrati sono Progetti Imprenditoriali che sono composti da uno o più Piani di investimento e/o Attività, riferibili all’insieme delle Azioni POR che concorrono al presente Avviso.
Progetti Integrati possono essere composti da:

  • una o più Attività RSI;
  • un Piano di Investimenti Materiali e Immateriali, anche frutto dei risultati di una preesistente attività di ricerca;
  • un Piano di Investimenti in Efficienza Energetica;
  • spese per consulenze strumentali alla realizzazione del Progetto Imprenditoriale;
  • spese per Servizi di Consulenza alle PMI riguardanti: la Preparazione del Progetto e della richiesta di Sovvenzione; la Rendicontazione del Progetto.
Criteri di Valutazione: 
  • Validità tecica e fattibilità del progetto;
  • Validità economica-finanziaria del progetto ed impatto potenziale dello stesso
Premialità Ambientali: 

Impatti del progetto in termini di sostenibilità ambientale e miglioramento delle performance ambientali della filiera/settore

Scarica la versione stampabile del bando