Complementarietà delle fonti di finanziamento

i nuovi regolamenti comunitari prevedono forme di coordinamento e sinergie con altri fondi dell’Unione Europa (es.: LIFE e Horizon 2020) con il fine di rendere più efficaci le azioni, attuare meglio le politiche comunitarie e raggiungere gli obiettivi prefissati da Europa 2020. Le sinergie tra questi fondi moltiplicano gli investimenti in attività di ricerca e innovazione, propongono e sviluppano progetti innovativi e infrastrutturali in campo ambientale (con particolare riferimento natura, della biodiversità, dell’acqua, dei rifiuti, dell’aria, della mitigazione dei cambiamenti climatici e dell’adattamento ai cambiamenti climatici), evitano inutili duplicazioni e, soprattutto, amplificano l’impatto delle politiche di coesione a favore dello sviluppo sostenibile.