Avviso pubblico per interventi infrastrutturali nei porti di rilievo regionale ed interregionale

Descrizione: 

Gli indirizzi comunitari sostengono le modalità di trasporto sostenibili e supportano le politiche connotate da approcci del tipo win_win concentrati su soluzioni che, nel rispondere all’esigenza di miglioramento della mobilità dei cittadini, si orientano alla valorizzazione del contesto ambientale in cui si inseriscono. 
L’obiettivo prevalente dell’azione della Regione Calabria nell’ambito di riferimento, è la costruzione di un sistema portuale efficiente ed efficace, che possa incidere in misura determinante sul rilancio dell’economia regionale. Tale obiettivo deve orientarsi verso forme di sostegno della relazione mare-terra, in cui il porto assume il ruolo di porta di accesso al territorio.
I contribuiti finanziari sono contenuti nel limite di importo pari a Euro 5.000.000,00, per ciascuna infrastruttura. 
L’ambito di intervento è individuato nei porti di rilievo regionale ed interregionale esistenti e funzionanti già acquisiti al Pubblico Demanio Marittimo o con procedura di incameramento al Pubblico Demanio Marittimo non ancora definita.

Programma Operativo: 
POR FESR/FSE Calabria 2014-2020
Regione: 
Calabria
Area Tematica Ambientale: 
Trasporti
Asse: 
Asse VII - sviluppo delle reti di mobilità sostenibile
Priorità di'investimento: 

7c - Sviluppare e migliorare sistemi di trasporto sostenibili dal punto di vista dell'ambiente (anche a bassa rumorosità) e a bassa emissione di carbonio, inclusi vie navigabili interne e trasporti marittimi, porti, collegamenti multimodali e infrastrutture aeroportuali, al fine di favorire la mobilità regionale e locale sostenibile

Obiettivo specifico: 

7.2 Miglioramento della competitività del sistema portuale e interportuale

Azioni: 

7.2.2 Potenziare infrastrutture e attrezzature portuali e interportuali di interesse regionale, ivi inclusi il loro adeguamento ai migliori standard ambientali, energetici e operativi e il potenziamento dell’integrazione dei porti con le aree retroportuali

Destinatari: 

Comuni titolari di funzioni di amministrazione attiva sulle infrastrutture portuali di rilievo regionale ed interregionale

Data Pubblicazione: 
Giovedì, 15 Dicembre, 2016
Data scadenza termini di presentazione: 
Martedì, 28 Marzo, 2017
Importo: 
€21,044,794
Ammissibilità delle misure ed interventi: 

La selezione di cui al presente Avviso è finalizzata al finanziamento di opere pubbliche di infrastrutturazione a terra e/o a mare negli ambiti di intervento definiti all’articolo 5, ivi incluse le infrastrutture di connessione dei porti alle reti di trasporto, ove riconosciute strettamente funzionali all’implementazione della funzione portuale (cd. collegamenti ultimo miglio).

Criteri di Valutazione: 

- Contributo del progetto al conseguimento degli obiettivi dell’Azione;
- Efficienza attuativa;
- Qualità intrinseca della proposta e integrazione con altri interventi;
- Aspetti ambientali

Premialità Ambientali: 

Tra gli indicatori che incidono sulla valutazione degli aspetti ambientali delle proposte si segnalano:
- riconoscimenti relativi alla gestione sostenibile del territorio correlati all’ambito di intervento;
- messa in opera di sistemi di mitigazione dell’impatto della struttura portuale e/o di monitoraggio dell’andamento della linea di costa interessata;
- soluzioni mirate alla sostenibilità energetica;
- soluzioni tecniche che prevedono l’uso di materiali provenienti dal riciclo dei rifiuti;
- soluzioni tecniche prescelte in relazione ad eventuali vincoli di natura archeologica, paesistica, idrogeologica, ambientale

Scarica la versione stampabile del bando